Angeloni Alfredo

(Lucca 1883 - Viareggio 1953)

GAMC immagine opera Monumento ai caduti di Lucca
Monumento ai caduti di Lucca Bozzetto per Monumento ai caduti di Lucca gesso, cm.60x15x26

Alfredo Angeloni (Lucca 1883- Viareggio 1953).

Alfredo Angeloni nasce a Lucca il 29 novembre 1883; compie la prima parte degli studi nella città natale, frequenta l’Istituto di Belle Arti allievo del Fazzi, si iscrive poi all’Accademia di Belle Arti di Firenze, allievo di Romanelli,  dove nel 1903 consegue il diploma. In seguito frequenter
con un borsa di studio un corso di perfezionamento all’Accademia di Brera a Milano.

Sposatosi con Pia Nuti, dalla quale ha due figlie, Giovanna e Wally, trascorre quasi ininterrottamente la sua vita a Lucca fino al 1947, anno in cui decide di trasferirsi a Viareggio dove morì il 12 marzo 1953.

Fra i riconoscimenti si ricordano nel 1905 il premio ottenuto nell’ambito della ″Esposizione d’arte″ di Firenze, la nomina a Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia conferitagli nel 1921. Prese parte ad alcune rassegne nazionali fra cui la Biennale di Venezia e la Quadriennale romana; dopo la morte la sua Lucca gli dedicò una retrospettiva presso Villa Bottini nel 1956.

La gran parte della sua attivit artistica, svoltasi nell’arco di un cinquantennio, si concentrata nella creazione di opere funerarie e nella
realizzazione di alcuni monumenti ai caduti della prima guerra mondiale; il pi importante e noto senz’altro quello di Lucca presso
Porta San Pietro, inaugurato nel 1930 alla presenza del Re; si ricordano inoltre nella provincia di Lucca quelli di Altopascio, San
Pietro a Vico, Massarosa, Fornoli, Segromigno,  Bagni di Lucca, Villa Basilica, Casabasciana inoltre quelli di Gambolo in provincia di
Pavia,  e Roma; nella capitale realizz anche una grande scultura ″Dea Roma″, collocata nell’atrio della stazione Ostiense purtroppo andò distrutta durante l’ultima guerra. Numerose le realizzazioni funerarie sia di singoli monumenti che di cappelle realizzate principalmente nel camposanto di Lucca e alcune anche  a Viareggio.

Si ricordano inoltre le opere commemorative dedicate a Leonida Bissolati (Roma), Antonio Berlese (San Vincenzo, LI), Ugo Brilli (Viareggio), Simon Bolivar (Maracay, Venezuela). Fra le realizzazioni civili si ricorda l’Inno alla Vita gi collocata nel cortile dell’ospedale psichiatrico di Lucca.

La sua opera ha ispirato poeti quali Mario Davini e Giovanni Guzzardi.

NOTE

Alfredo Angeloni (Lucca 1883- Viareggio 1953)
Alfredo Angeloni nasce
a Lucca il 29 novembre 1883; compie la prima parte degli studi nella
città natale, frequenta l’Istituto di Belle Arti allievo del Fazzi, si
iscrive poi all’Accademia di Belle Arti di Firenze, allievo di
Romanelli,  dove nel 1903 consegue il diploma. In seguito frequenter
con un borsa di studio un corso di perfezionamento all’Accademia di
Brera a Milano.
Sposatosi con Pia Nuti, dalla quale ha due figlie,
Giovanna e Wally, trascorre quasi ininterrottamente la sua vita a Lucca
fino al 1947, anno in cui decide di trasferirsi a Viareggio dove morir
il 12 marzo 1953.
Fra i riconoscimenti si ricordano nel 1905 il
premio ottenuto nell’ambito della ″Esposizione d’arte″ di Firenze, la
nomina a Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia conferitagli nel
1921. Prese parte ad alcune rassegne nazionali fra cui la Biennale di
Venezia e la Quadriennale romana; dopo la morte la sua Lucca gli dedic
una retrospettiva presso Villa Bottini nel 1956.
La gran parte
della sua attivit artistica, svoltasi nell’arco di un cinquantennio,
si concentrata nella creazione di opere funerarie e nella
realizzazione di alcuni monumenti ai caduti della prima guerra
mondiale; il pi importante e noto senz’altro quello di Lucca presso
Porta San Pietro, inaugurato nel 1930 alla presenza del Re; si
ricordano inoltre nella provincia di Lucca quelli di Altopascio, San
Pietro a Vico, Massarosa, Fornoli, Segromigno,  Bagni di Lucca, Villa
Basilica, Casabasciana inoltre quelli di Gambolo in provincia di
Pavia,  e Roma; nella capitale realizz anche una grande scultura ″Dea
Roma″, collocata nell’atrio della stazione Ostiense purtroppo and
distrutta durante l’ultima guerra. Numerose le realizzazioni funerarie
sia di singoli monumenti che di cappelle realizzate principalmente nel
camposanto di Lucca e alcune anche  a Viareggio. Si ricordano inoltre
le opere commemorative dedicate a Leonida Bissolati (Roma), Antonio
Berlese (San Vincenzo, LI), Ugo Brilli (Viareggio), Simon Bolivar
(Maracay, Venezuela). Fra le realizzazioni civili si ricorda l’Inno
alla Vita gi collocata nel cortile dell’ospedale psichiatrico di
Lucca.
La sua opera ha ispirato poeti quali Mario Davini e Giovanni Guzzardi.

Approfondimenti

I bozzetti in collezione offrono una panoramica
completa della produzione dell’artista, vi sono esempi di sculture di vario soggetto realizzate sia su committenza che per se stesso, bozzetti di monumenti celebrativi in gran parte relative ai monumenti ai caduti, ritratti e medaglie celebrative realizzati su committenza, bozzetti per monumenti funebri per il cimitero di Viareggio e quello di Lucca, opere di soggetto sacro.

vario soggetto

GAMC immagine opera Giovanetto dormiente< terracotta cm.2,5x33,5x15
Giovanetto dormiente terracotta cm.2,5×33,5×15
GAMC immagine opera La Conchiglia terracotta, cm.25x16x18
La Conchiglia terracotta, cm.25x16x18
Angeloni Alfredo Sirena terra cotta, cm.29x15x23
Sirena terra cotta cm.29x15x23

bozzetti di monumenti celebrativi

GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Soldati in marcia, bassorilievo, terracotta, cm. 23x40x4
Soldati in marcia bassorilievoterracotta, cm. 23x40x4

teste, ritratti e medaglie celebrative

GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Inno alla vita, bronzo, cm. 27x24x25
Inno alla vita bronzo, cm. 27x24x25
GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Ritratto di Gioia Moron, gesso colorato, cm.33x18x14
Ritratto di Gioia Moron, gesso colorato, cm.33x18x14
GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Giacomo Puccini, bronzo, cm.21
Giacomo Puccini bronzo, cm.21

bozzetti per monumenti funebri

GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Monumento Carnigli, creta, cm.30x18x9
Alfredo Monumento Carnigli creta, cm.30x18x9

opere di soggetto sacro

GAMC immagine opera Angeloni Alfredo Cristo alla colonna, 1942, gesso, cm.46x21x17
Cristo alla colonna 1942 gesso, cm.46x21x17

Opere

SCULTURA

Angeloni Alfredo  

Figura femminile con conchiglia 

Angeloni Alfredo  

Giovanetto dormiente 

Angeloni Alfredo  

La sete 

Angeloni Alfredo  

Il gioco del pallone 

Angeloni Alfredo  

Diana 

Angeloni Alfredo  

L‘acqua 

Angeloni Alfredo  

Lottatore 

Angeloni Alfredo  

Contadina che porta il grano 

Angeloni Alfredo  

La contadina 

Angeloni Alfredo  

Contadina che porta il grano 

Angeloni Alfredo  

Untitled 

Angeloni Alfredo  

Fanciulla che si pettina 

Angeloni Alfredo  

Fanciulla che legge 

Angeloni Alfredo  

Bagnante 

Angeloni Alfredo  

La Conchiglia 

Angeloni Alfredo  

La Conchiglia 

Angeloni Alfredo  

Isabò 

Angeloni Alfredo  

Vento 

Angeloni Alfredo  

Igea 

Angeloni Alfredo  

Sirena 

Angeloni Alfredo  

Sirena 

Angeloni Alfredo  

Diana 

Angeloni Alfredo  

Inno al sole 

Angeloni Alfredo  

Rimorso 

Angeloni Alfredo  

La Fontana 

Angeloni Alfredo  

La Fontana 

Angeloni Alfredo  

Donna nuda in atto di versare acqua da un vaso 

Angeloni Alfredo  

Monumento ai tipografi romani caduti 1915-18 

Angeloni Alfredo  

Bozzetto per Monumento ai caduti di Lucca 

Angeloni Alfredo  

Monumento ai caduti di Diecimo 

Angeloni Alfredo  

Soldati in marcia 

Angeloni Alfredo  

Inno alla vita 

Angeloni Alfredo  

Gianna 

Angeloni Alfredo  

Ritratto di bambino 

Angeloni Alfredo  

Ritratto di Gioia Moroni 

Angeloni Alfredo  

Flori 

Angeloni Alfredo  

Puccini 

Angeloni Alfredo  

Giacomo Puccini 

Angeloni Alfredo  

Pietro Macagni 

Angeloni Alfredo  

Alfredo Catalani 

Angeloni Alfredo  

Alfredo Catalani 

Angeloni Alfredo  

S.S. Pio XII 

Angeloni Alfredo  

Padre Pio 

Angeloni Alfredo  

Busto di uomo 

Angeloni Alfredo  

Colonnello Davini 

Angeloni Alfredo  

Testa di donna 

Angeloni Alfredo  

Testa di giovane donna 

Angeloni Alfredo  

Angeli sostenenti una defunta 

Angeloni Alfredo  

Angelo annunziante 

Angeloni Alfredo  

Madonna col bambino e angeli Regina pacis 

Angeloni Alfredo  

Figura femminile 

Angeloni Alfredo  

Due Angeli 

Angeloni Alfredo  

Monumento Carnigli 

Angeloni Alfredo  

Angelo defunto 

Angeloni Alfredo  

Angelo del monumento Sbragia 

Angeloni Alfredo  

Angelo in preghiera 

Angeloni Alfredo  

Angelo, donna e bambino 

Angeloni Alfredo  

Figura orante Fiat voluntas tua 

Angeloni Alfredo  

Il nido 

Angeloni Alfredo  

Due figure avvinte 

Angeloni Alfredo  

Madonna col bambino 

Angeloni Alfredo  

Testa femminile 

Angeloni Alfredo  

Matth 

Angeloni Alfredo  

Angeli in volo 

Angeloni Alfredo  

Figura inginocchiata e angeli 

Angeloni Alfredo  

Tre figure in corsa 

Angeloni Alfredo  

Figura femminile con specchio 

Angeloni Alfredo  

Cristo alla colonna 

Angeloni Alfredo  

Profeta 

Angeloni Alfredo  

Santa Monaca 

Angeloni Alfredo  

Pietà 

Angeloni Alfredo  

S.Martino e il povero 

Angeloni Alfredo  

S.Antonio Abate 

Angeloni Alfredo  

Sacro cuore 

Angeloni Alfredo  

Madonna assunta 

Angeloni Alfredo  

Madonna (copia da Donatello) 

Angeloni Alfredo  

Donna in preghiera 

Angeloni Alfredo  

Nettuno e sirena 

Angeloni Alfredo  

Gruppo di figure 

Angeloni Alfredo  

Putti 

Angeloni Alfredo  

Testa d‘angelo 

Angeloni Alfredo  

Leone 

Angeloni Alfredo  

Fiori 

Angeloni Alfredo  

Coppia di piccoli vasi 

Angeloni Alfredo  

Serie di cinque piccoli sarcofagi con bassorilievi 

Angeloni Alfredo  

Serie di cinque piccoli sarcofagi con bassorilievi 

Angeloni Alfredo  

Serie di cinque piccoli sarcofagi con bassorilievi 

Angeloni Alfredo  

Serie di cinque piccoli sarcofagi con bassorilievi 

Angeloni Alfredo  

Serie di cinque piccoli sarcofagi con bassorilievi 

Angeloni Alfredo  

Serie di fasci di spighe 

Angeloni Alfredo  

Madre con bimbo 

Angeloni Alfredo  

L‘acqua 

Angeloni Alfredo  

Giacomo Puccini 

Angeloni Alfredo  

Monumento per una donna morta di parto 

Angeloni Alfredo  

Pietà 

Angeloni Alfredo  

Untitled 

Angeloni Alfredo  

Fanciulla che si pettina 

Angeloni Alfredo  

Due figure avvinte 

Angeloni Alfredo  

Monumento ai caduti di Lucca 

Angeloni Alfredo  

Senza titolo 

Angeloni Alfredo  

Madonna 

Angeloni Alfredo  

Cappella funebre con Cristo 

Angeloni Alfredo  

Madonna con bambino in mandorla 

PITTURA

Angeloni Alfredo  

Modella dell”istituto d”Arte di Lucca 

Angeloni Alfredo  

Ritratto del custode dell� Istituto d�Arte di Lucca 

FOTOGRAFIA

Angeloni Alfredo  

Alfredo Angeloni