Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Lorenzo viani Benedizione dei morti del mare, particolare
Delle 28 opere donate 19 sono di Moses Levy, tre quadri, un Autoritratto, il Ritratto di Leonida Rapaci, il Ritratto di Enrico Pea, e 16 opere grafiche, sia disegni, sia incisioni che offrono un panorama completo dei temi a lui cari, 8 quadri di Nello Levy anch’egli, sulle orme del padre, pittore, e una preziosa incisione di Lorenzo Viani: la sua prima acquaforte.

Ritratto di Enrico Pea

Ritratto di Enrico Pea (foto DL2)
Moses Levy
Ritratto di Enrico Pea, 1935
olio su tela, cm.116x89


La Sposa, 1915
Moses Levy
xilografia, cm.33x28.5
foglio cm.50,9x37,3


Paesaggio toscano, 1915
acquatinta, cm.27,7x32,6;
foglio cm.45,7x53,5


Tunisi, 1925
matita su carta, cm.25x33


Nello Levy
(Viareggio 1921 - Val de Marne 1992)
Il circo
olio su tela, cm.73x100
  • Facebook
  • twitter
  • Google +
  • (Fine Navigatore Social)