Manuale divinatorio

GAMC - Galleria di Arte Moderna - Opera : Manuale divinatorio - autore: 3655, , Manuale divinatorio , immagine

COLLEZIONE

PIERACCINI

TIPOLOGIA

Altro

MATERIA E TECNICA

pigmenti su stoffa

NOTE

Arte balinese.

L‘opera può essere riconosciuta come il manuale divinatorio balinese (paletintangan) basato sulla data di nascita, di chi chiede la divinazione, riferita al calendario pawukon. Le immagini nei riquadri rappresentano gli aspetti mistici di ognuna delle settimane (di cinque o sei giorni) del calendario pawukon, un labirinto mistico-matematico basato su un anno di dodici mesi lunari, per un totale di 210 giorni. Essendo rigorosamente basato sui cicli lunari, ogni mese inizia dopo una luna nuova (tilem); come in ogni calendario lunare, anche nel pawukon l‘anno di dodici mesi necessita, ogni trenta mesi, di un mese intarcalare (13° mese) per poter mantenere la sincronia con l‘anno solare. Calendari come quello in esame sono usati dai balinesi per stabilire la cadenza delle festività religiose, delle cerimonie templari, o la data piÙ fausta per officiare un matrimonio o per costruire una rete da pesca. Il suo uso investe quindi tutte le sfere della vita religiosa e sociale dei balinesi. Il dipinto È stato tagliato per asportare la porzione finale probabilmente molto rovinata. (F.R)

ORIGINE E PROVENIENZA

Arte Asia